Recensioni musicali

Gruppo/Artista Titolo

Virginiana Miller

Venga il regno

8
I Virginiana Miller sono il più grande mistero della musica italiana. Dopo più di vent’anni di onorata “gavetta” sono ancora qui con l’ennesimo album a dire che ha senso fare bella musica e no

Les italiens

Verdeluna Dancing Hall

7
Nella presentazione del disco leggiamo "il mondo sonoro delle orchestre jazz da ballo rivive in un sound tra modernità e tradizione". Queste parole rappresentano bene quello che propongono i "Les italiens", un genere non certo inflazionato tra i

Francesca Romana

Vermiglio

8.5
Vermiglio: disco singolare e pieno di fascino. “Di colore rosso vivo” così recita il Devoto Oli alla voce “Vermiglio” e questo titolo ci sta tutto per un disco sanguigno e carnale, ricco di pathos e dolo

Elsa Martin

vERsO

8.5
Diretta verso il futuro e oltre, senza mai dimenticare com’ero …  

Caterina Barbieri

Vertical

7.5
A volte fa più rumore un sasso nello stagno che una mareggiata lungo la costa. Caterina Barbieri la giovane e promettente compositrice bolognese ha pensato di iniziare ufficialmente la sua avventura musicale con un album d’esordio da veterana c

Xilema

Vertigine

Difficile dare un giudizio su un gruppo ascoltando solo un singolo con un brano... Xilema è un gruppo di Milano formatosi nel 1990 e con all'attivo vari demo. Vertigine è il primo lavoro generato da un nuovo progetto denominato Tan

Francesco Gabbani

Viceversa

7
Francesco Gabbani dopo aver vinto il Festival di Sanremo nelle nuove proposte con "Amen" nel 2016, l'anno successivo lo vince con "Occidentali's Karma", che ottiene un successo enorme e in un'ampia fascia di et&agra

Danger zone

Victim of time

9
C’era una volta il vero heavy metal. C’era una volta l’Italia che pubblicava perle dimenticate ma di un valore artistico incredibile. C’erano una volta i Danger Zone di

Vidi aquam

Vidi aquam

Dall'area milanese esce questo interessante progetto che fa capo a Nikita, fino ad ora più noto per la sua attività di dj. Intorno a lui si sono strette altre vecchie conoscenze dell'underground meneghino (Northgate,

Zorama Mariano Rongo

Virus in Fabula

7
Partiamo da un presupposto, io amo sinceramente le manifestazioni di quest'uomo. Nel momento in cui il musicista poteva mirare al “grande pubblico”, lui ha scelto di pubblicare un parto sincero, diretto, coraggioso, a segno nell'esito,