Le recensioni musicali più lette - 2023


1° posizione

Måneskin

Rush!

7
E’ uscito il nuovo disco dei Maneskin post sbornia successo planetario ed è innegabile che tutti attendessero la prova del nove con un misto di s

2° posizione

Aether

Aether

8
Un disco autunnale per chi ha amato e ama il suono di Canterbury ma non disdegna l’idea di un suo sviluppo tecnologico avanzato e del resto, di una band milanese qui si tratta, senza dubbio poco estranea alle brume di lunghi inverni e tanto

3° posizione

Il Carro di Fieno

Il Carro di Fieno

8
Il nuovo metal con un’urgenza puramente urban. Tranquilli dunque, laddove il nome del progetto potrebbe evocare i lidi proibiti e stantii del rock progressivo, qui c’è solo da godere di invenzione sonica, di brani estr

4° posizione

Lucio Corsi

La gente che sogna

7.4
Come sarebbe un album glam rock degli anni '70, zona David Bowie e Lou Reed, se fosse cantato in italiano e suonato nel 2023? "La gente che sogna", il terzo album in studio di Lucio Corsi potrebbe rappresentare perfettamente q

5° posizione

Anne-Marie

Unhealthy

“Mi sento meno spaventata dallo sperimentare con questo album. Mi sembra che negli ultimi due ho pensato che fosse il caso di rimanere nella corsia lenta […], Non è che sono cambiata completamente, è che mi sembra che og

6° posizione

Girls Ray

Prestige

A primo acchito, le Girl Ray potrebbero sembrare una girl band come tante. Un gruppo giovane e simpatico, dall’appeal immediato, ma nulla di cui l’industria musicale abbia bisogno. E a questo si potrebbe ridurre il loro terzo album, da

7° posizione

Melanie Martinez

Portals

5
Melanie Martinez, da sua concezione, si muove attraverso le gimmick. Cry Baby era la storia di una bambina triste “con un cuore troppo grande per il suo corpo”, attraverso la cui lente raccontava un percorso psicologico duro e coinvolg

8° posizione

Kesha

Gag Order

Gag Order, una Kesha senza compromessi   La rivisitazione dell’identità di Kesha – senza il simbolo del dollaro – al di fuori non solo del produttore che le ha rovinato la vita, ma del personaggi

9° posizione

Mitski

The Land Is Inhospitable and So Are We

9
Con un nome come “questa terra è inospitale e lo siamo anche noi”, era chiaro che il settimo album dell’ormai affermata Mitski avesse molto da dire. Un album “molto americano”, come dichiarato dalla sua creatri

10° posizione

Ed Sheeran

Autumn Variarions

7
Dire “questo album di Ed Sheeran è migliore perché non assomiglia agli altri album di Ed Sheeran” sembra un triste cliché. Eppure è questo il linguaggio che permea le discussioni di Autumn Variations

11° posizione

Kelly Clarkson

Chemistry

Chemistry, Kelly Clarkson al bivio Era difficile, anche con la nostalgia per gli anni duemila in corso, immaginare Kelly Clarkson come una figura durevole nel mondo della musica pop. Il fenomeno numero uno di American Idol era scivolat

12° posizione

Kylie Minogue

Tension

6
Il sedicesimo album in studio di Kylie Minogue, dal titolo Tension, si colloca in uno spazio incerto. Il suo predecessore, Disco, si era fatto notare dopo un’era infelice – quella di Golden,

13° posizione

Jessie Ware

That! Feels Good!

Jessie Ware non è una star, non è una diva da rotocalco, non è una popstar che si riconosce a prima vista – eppure è sempre stata lì, nel suo spazio sicuro di R&B/Jazz di alta classe, a lasciare la sua

14° posizione

Everything But The Girl

Fuse

Erano passati quasi vent’anni dall’ultimo album degli Everything But The Girl… ma questo non li ha fatti dimenticare al momento del loro ritorno, con le dieci tracce di Fuse. Il momento è propizio: il pubblico pop e fuori

15° posizione

100 Gecs

10,000 Gecs

5
Il rumore di un impianto hifi che si accende. Dei colpi di pistola. Una chitarra metal. Sì, non c’è dubbio: sono gli 100 Gecs. Dopo essersi creati una nicchia sicura nell’hyperpop, il duo di Dylan Brady e Laura

16° posizione

Baustelle

Elvis

7.5
Sono passati ben 5 anni dal precedente "L'amore e la violenza - Vol. 2" del 2018, ma nel frattempo si sono susseguiti diversi lavori solisti come "Psychodonna" di Rachele nel 2021, Forever (2020) e Accade (2022) di Francesc

17° posizione

Rita Ora

You & I

You & I – Rita Ora, al bivio, balla C’era un tempo in cui Rita Ora, fresca di debutto e nel pieno della British invasion, era stata proclamata la nuova popstar in arrivo, la risposta d’oltreoceano a Rihanna. Un te

18° posizione

Lana Del Rey

Did You Know That There's A Tunnel Under Ocean Blvd

8.5
Di Elizabeth Grant si è detto tutto e il contrario di tutto, ma nessuno avrebbe mai affermato che fosse sperimentale. Ha uno stile, un personaggio, una dinamica che sente sua e nella quale si esprime al meglio – e nessuno, nei pi&ugra

19° posizione

Anohni and the Johnsons

My Back Was A Bridge For You To Cross

Prima Antony and the Johnsons, poi solo Anohni – nel 2023 Anohni Hegarthy evolve nuovamente, presentando il suo sesto album in studio, My Back Was A Bridge For You To Cross, come ANOHNI and the Johnsons. Con il sempre solerte Jimmy

20° posizione

The Japanese House

In the End It Always Does

Lo spazio espressivo dell’indie-pop, vicino e lontano dalla classifica, rappresenta uno dei luoghi più prolifici per l’espressività. Nonostante la sua posizione di genere di nicchia, la rosa di artisti che ne fanno parte