Logo di Estatica

Pino Scotto

Live for a dream

Recensione
Pubblicato il 11/06/2016
Voto: 7/10

"Live for a Dream" arriva due anni dopo il precedente "Vuoti di Memoria" e vuole ripercorrere le tappe fondamentali della carriera di Pino, ma non in maniera convenzionale con una semplice raccolta. Infatti tanto per iniziare l'album contiene un cd ed un dvd in una lussuosa confezione apribile.

Il cd ci presenta 2 inediti e 16 brani tra i più rappresentativi, ma registrati ex novo live in studio con l'attuale band di Pino. Questo ci permette di ascoltarli in nuove versioni, con una qualità audio ageguata ed uniforme.

Inoltre alle registrazioni hanno preso parte ospiti d'eccezione per il panorama italiano, tra i quali Strana Officina, Sadist e Ritmo Tribale, i cantanti Roberto Tiranti e Fabio Lione, i chitarristi Stef Burns e Dario Cappanera, l'armonicista Fabio Treves.

Per chi non conoscesse la carriera di Pino Scotto, che al momento di questa uscita ha 66 anni, possiamo riassumerla brevemente. Il primo successo avviene con i Vanadium, gruppo hard & heavy di cui è il frontman e con il quale pubblica 8 album, con il primo singolo uscito nel 1981 e l'ultimo album "Corruption of Innocence" nel 1987. Nel 1992 esce il suo primo album solista, "Il grido disperato di mille bands". Parallelamente alla carriera solista, pubblica anche alcuni album con un nuovo gruppo, i "Fire Trails", con i quali sforna due album.
Pino Scotto è anche famoso per il suo programma televisivo trasmesso su " Rock TV", in cui si evidenzia il suo modo di parlare senza fronzoli, schietto e diretto.
Tutte le se sue fasi musicali sono ben rappresentate da questa pubblicazione, a partire dal primo brano che ha composto, quello da cui tutto è iniziato: "A man on the road".

I 2 inediti ce li racconta direttamente Pino: “parlano di argomenti a me molto cari: Don’t Touch The Kids tratta il tema degli abusi sui bambini. The Eagle Scream invece l’ho scritto il giorno dopo la morte di Lemmy (Kilmister, anima dei Motorhead), mio grande amico dal 1985. Stiamo lavorando al video di quest’ultima e sarà in pieno “spirito Motorhead”, proprio come sarebbe piaciuto a lui!”

Il dvd contiene quasi tutti i brani presenti nel cd con le riprese delle registrazioni, interviste, retroscena, videoclip ed atre sorprese.
Il menu contiene le seguenti voci: "play all" per visualizzare tutto il contenuto, "setlist" per scegliere i capitoli da vedere, "Videoclips" per scegliere i video musicali e "Discography" per visualizzare la discografia.
La qualità video è altalenante, in quanto le registrazioni provengono da fonti diverse, in generale è buona per il formato DVD, a volte è tecnicamente scarsa come nel video con Enrico Ruggeri, ma artisticamente interessante e meritevole di esserci.
E' molto interessante Pino Scotto che si racconta, partendo dagli inizi, parlando dei problemi e delle gioie che ha affrontato, del lavoro in fabbrica, dei cambiamenti avvenuti negli anni.

La confezione è realizzata con un bel digipack a tre ante, con due tray trasparenti ai lati e al centro un libretto di 12 facciate con i testi dei due inediti e moltissime foto con tutte le collaborazioni

The eagle scream (2016)
Pino Scotto - Live for a dream

Pino Scotto

Live for a dream

Cd+Dvd, 2016, Nadir Music
Codice: NDR_0034
Genere: Metal

Brani:

  • 1
    1) Don't touch the kids
    Pino Scotto - Inedito
  • 2) The eagle scream
    Pino Scotto - Inedito
  • 3) A man on the road
    Pulsar
  • 4) We want live rock'n'roll
    Vanadium - Metal rock
  • 5) Easy way to love
    Vanadium - Born to fight
  • 6) Streets of danger
    Vanadium - Game over
  • 7) Too young to die
    Vanadium - Game over
  • 8) Dio del blues
    Pino Scotto - Il grido disperato di mille bands
  • 9) Gamines
    Pino Scotto - Il grido disperato di mille bands
  • 10) Leonka
    Progetto sinergia
  • 11) Spaces and sleeping stones
    Fire trails - Third moon
  • 12) Third moon
    Fire trails - Third moon
  • 13) Come noi
    Pino Scotto - Segnali di fumo
  • 14) Quore di rock'n'roll
    Pino Scotto - Buena suerte
  • 15) Morta è la città
    Pino Scotto - Buena suerte
  • 16) Che figlio di Maria
    Pino Scotto - Buena suerte
  • 17) Signora del Voodoo
    Pino Skotto - Codici kappaò
  • 18) Angus day
    Pino Skotto - Codici kappaò
  • 2
    1) A man on the road
  • 2) We want live rock'n'roll
  • 3) Easy way to love
  • 4) Streets of danger
  • 5) Too young to die
  • 6) Dio del blues
  • 7) Gamines

Informazioni tratte dal disco

Prodotto da: Olly Riva
Registrato da: Stefano Iascone e Olly Riva al Crono Studio - Vimodrone (MI)
Mixato da: Olly Riva al Rocker Studio - Sesto San Giovanni (MI)
Masterizzato da: Maurizio Baggio e Luca Spigato al Hate Recording Studio - Bassano Del Grapp (VI)

Cover: Maurizio Perego
Illustrazioni e grafica: Loris Passarelli

"Live for a dream" | The movie regia di Daniele Farina
Tks to Jimmy Rey & Alessandro Vivarini

Label Manager:
Federico Gasperi for Nadir Music S.r.l.
Via P.D. da Bissone, 1 cr/n
16153 Genoa, Italy