Logo di Estatica

Üstmamò

Stard'üst

Recensione
Pubblicato il 05/05/2001 - Ultimo aggiornamento: 07/01/2009
Voto: 8/10

La prima impressione che deriva dall'ascolto di questo cd, è quella di una ottima registrazione e cura dei suoni. Quasi tutto il lavoro è stato ispirato dalla stella cometa che era visibile durante la realizzazione del disco. La musica ne risente positivamente, i brani sono molto rilassanti e donano pace interiore, non c'è nulla di urlato, tutto è descritto con una grazia inconsueta al mondo del rock. Quest'ultimo comunque è tenuto abbastanza distante, quasi come sfondo, sono più presenti sonorità e ritmi elettronici in linea con il finire di questi anni novanta. Ma qual'è il risultato di tutto cio? Fantastico! 10 brani tutti di alto livello, che riusciranno senz'altro a catturare anche chi, come me, non è mai stato particolarmente attratto dal gruppo. Il miglior disco degli Üstmamò e uno dei più interessanti del 1998.

Üstmamò - Stard'üst

Üstmamò

Stard'üst

Cd, 1998, Virgin
Genere: Pop

Brani:

  • 1) Cosa conta (04:19)
  • 2) Nostre altre vite (04:49)
  • 3) Kemiospiritual (05:11)
  • 4) Mai più (07:05)
  • 5) Open cojon (04:45)
  • 6) Minimale (05:21)
  • 7) Rosa di rabbia (04:27)
  • 8) Stammi vicino (03:28)
  • 9) Opera soap (05:29)
  • 10) Stardust (08:13)